NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

La presente Cookie Policy è relativa al sito www.toassociati.org (“Sito”) gestito e operato dalla società Tour Operator Associati S.r.l.

I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

Cookies tecnici

I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio.

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.


La disabilitazione dei cookies potrebbe limitare la possibilità di usare il Sito e impedire di beneficiare in pieno delle funzionalità e dei servizi presenti sul Sito. Per decidere quali accettare e quali rifiutare, è illustrata di seguito una descrizione dei cookies utilizzati sul Sito.

Tipologie di cookies utilizzati

Cookies di prima parte:

I cookies di prima parte (ovvero i cookies che appartengono al sito dell’editore che li ha creati) sono impostati dal sito web visitato dall'utente, il cui indirizzo compare nella finestra URL. L'utilizzo di tali cookies ci permette di far funzionare il sito in modo efficiente e di tracciare i modelli di comportamento dei visitatori.

Cookies di terzi:

I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Se un utente visita un sito e una società diversa invia l'informazione sfruttando quel sito, si è in presenza di cookies di terze parti.

Cookies di sessione:
I c.d. ‘cookies di sessione’ sono memorizzati temporaneamente e vengono cancellati quando l’utente chiude il browser. Se l’utente si registra al Sito, può utilizzare cookies che raccolgono dati personali al fine di identificare l’utente in occasione di visite successive e di facilitare l'accesso - login al Sito (per esempio conservando username e password dell’utente) e la navigazione sullo stesso. Inoltre Termosabina Srl utilizza i cookies per finalità di amministrazione del sistema. Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti. Tour Operator Associati S.r.l. non ha alcun accesso o controllo su cookies, web bacon e altre tecnologie di tracciamento usate sui siti di terzi cui l’utente può accedere dal Sito, sulla disponibilità, su qualsiasi contenuto e materiale che è pubblicato o ottenuto attraverso tali siti e sulle relative modalità di trattamento dei dati personali; Tour Operator Associati S.r.l. a questo proposito, considerata la mole di tali siti terzi, declina espressamente ogni relativa responsabilità. L’utente dovrebbe verificare la privacy policy dei siti di terzi cui accede dal Sito per conoscere le condizioni applicabili al trattamento dei dati personali poiché la Privacy Policy di Tour Operator Associati S.r.l. si applica solo al Sito come sopra definito.

Cookies persistenti:

I cookies persistenti sono memorizzati sul dispositivo degli utenti tra le sessioni del browser, consentendo di ricordare le preferenze o le azioni dell'utente in un sito. Possono essere utilizzati per diversi scopi, ad esempio per ricordare le preferenze e le scelte quando si utilizza il Sito.


Cookies essenziali:

Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati.

Cookies funzionali:

Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime.

Cookies di condivisone sui Social Network:

Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitare https://www.facebook.com/help/cookies e https://twitter.com/privacy.

Nello specifico, si riporta di seguito la lista dei principali cookies utilizzati sul Sito e relative descrizioni e funzionalità, compresa la durata temporale.

1) Tipologia di Cookie Prima parte Funzionale
Provenienza Tour Operator Associati S.r.l.
Finalità Recuperare le impostazioni dell'utente (salvare la sessione dell'utente e ricordare alcune impostazioni come le impostazioni di accessibilità)
Durata Cookie persistente
   
2) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale
Provenienza Tour Operator Associati S.r.l.
Finalità Memorizzare il luogo dell'utente e ricordare le impostazioni di lingua (in forma anonima)
   
3) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale
Provenienza Tour Operator Associati S.r.l.
Finalità Personalizzare il contenuto della pagina a seconda del dispositivo utilizzato dall'utente, delle sue scelte e delle impostazioni (in forma anonima)

Come modificare le impostazioni sui cookies

La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser.


E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: - Android; - Safari; - Windows Phone; - Blackberry.

Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto da Tour Operator Associati S.r.l.

Italian English
Sri Lanka: Viaggio in gruppo
  • Partenza: 27 Marzo 18
  • Valido fino: 27 Marzo 18
  • A partire da €: 2.290
  • Tipologia: In gruppo con accompagnatore dall'Italia
Sri Lanka: Viaggio in gruppo

Oltre quattro secoli di colonizzazione hanno plasmato quest'isola che i poeti volevano nata dal pianto di felicità del continente indiano. Offre al visitatore bellezze di sicuro effetto a cui si aggiunge la magia del nome, quello antico "Sinhala", in seguito anglicizzato in "Ceylon" dai colonizzatori britannici. Il nome attuale, Sri Lanka, significa "isola risplendente" ed è stato acquisito nel 1972, anno in cui sono stati tagliati gli ultimi legami con la corona britannica. L'isola gode anche dell'appellativo "isola delle perle" fin dall'800 quando gli isolani temerari si tuffavano a capofitto sul fondo del mare e senza alcuna attrezzatura per raccogliere le ostriche perlifere. Oggi le perle si coltivano e vengono raccolte senza troppa fatica dall'industrioso popolo giapponese che le esporta in tutto il mondo. Sri Lanka pende come un gioiello ai limiti estremi della penisola indiana: chi vi giunge da qui può constatare che tutti i movimenti religiosi, culturali ed etnici che hanno segnato la storia indiana sono stati egualmente presenti, soltanto un po' in ritardo; chi invece vi giunge dall'occidente può considerare l'isola una porta per l'India, una porta dove sono transitati per primi i mercanti fenici, greci ed arabi, i portoghesi e gli altri europei prima di approdare in India. L'isola è lunga circa 400 Km e larga 200, dunque grande un quinto dell'Italia; è separata dall'India da uno stretto di mare occupato da isole sabbiose che formano il cosiddetto "Ponte d'Adamo". Si narra infatti che di qui fuggì Adamo dopo la cacciata dal paradiso terrestre che gli arabi immaginarono proprio a Sri Lanka. Buona parte del territorio interno è occupato da una invincibile foresta equatoriale e in parte anche da colline dense di una fitta vegetazione a gradinate. Vi sono molte riserve e parchi naturali (circa il 10% dell'isola) dove vive una fauna ricchissima. Nel nord si coltiva il riso sui versanti meno ripidi delle valli mentre su un tavolato a occidente di Kandy si trovano grandi piantagioni di tè. Si coltiva l'albero della gomma di cui Sri Lanka è uno dei più importanti paesi produttori al mondo ed anche noci di cocco e di palma. Vi si trova una grande varietà di spezie usate nella cucina locale e per l'esportazione. Le dinastie singalesi iniziarono nel 500 avanti Cristo con l'arrivo sull'isola del principe Vijaya e dei suoi seguaci di razza ariana e religione buddista provenienti dalla valle del Gange. Esse durarono circa 2000 anni nei quali si succedettero 180 re buddisti. Ma il regno singalese occupò sempre soltanto la parte meridionale e centrale dell'isola mentre la parte settentrionale rimase sotto il controllo dei Tamil. Anche il regno dei Tamil fu potente, soprattutto nel XIII secolo quando sembrò addirittura prevalere su tutta l'isola. Dunque Singalesi e Tamil sono i principali gruppi etnici presenti sul territorio insieme a mori maomettani e altri gruppi minori di origine molto antica. I singalesi rappresentano l'etnia maggioritaria (74%), sono soprattutto buddisti e parlano il singalese, lingua indoeuropea contaminata dalle lingue dell'India meridionale. I tamil costituiscono circa il 18% della popolazione, sono in maggioranza induisti e parlano il tamil, lingua dravidica.
L'isola fu controllata prima dai Portoghesi, poi dagli Olandesi ed infine dagli Inglesi che vi rimasero fino al 1948 quando venne conquistata l'indipendenza fortunatamente in modo meno cruento che in India. Ma subito dopo le difficoltà non mancarono e non mancano tuttora proprio a causa dei due maggiori gruppi etnici che abitano l'isola e che temono di venire assoggettati l'uno all'altro nel non rispetto delle diversità culturali.

 

In sintesi

Dambulla, Kandy, Nuwara Eliya, Negombo

Itinerario

1° giorno, martedì 27 marzo Italia / Colombo
Partenza dall'Italia per Colombo con voli di linea.

2° giorno, mercoledì 28 marzo Colombo / Dambulla (Polonnaruwa)
Arrivo, disbrigo delle procedure di ingresso nel Paese e ritiro del bagaglio. Incontro con il nostro assistente e trasferimento a Dambulla. Qui si inizia con la visita delle grotte sacre. Dambulla è un sito patrimonio dell'umanità: un tempio donato dal re Walaghambahu nel 1° secolo a.C. ai monaci buddisti. Dambulla è il più imponente tra i templi dell'isola in quanto situato all'interno di una grotta troglodita con pareti e soffitto con una varietà di dipinti. Altre grotte contengono oltre 150 immagini del Buddha - la più grande misura 14 metri di lunghezza.
Pranzo in corso di escursione. Proseguimento verso Polonnaruwa, la seconda capitale storica. Costruita tra l'XI e il XII° secolo d.C. è anch'essa patrimonio dell'umanità. Sono presenti ed in buono stato, le rovine del palazzo Reale chiamato Gal Vihara, caratterizzato da 4 grandi statue verticali dEL Buddha, la sala delle udienze, il bagno di Lotus, la statua del re Paracramabahu ed il lago Parakrama samudraya, costruito dal re Parakramabahu il grande. Sono inoltre presenti monumenti induisti come il tempio di Shiva, il Lankathilaka, il Watadaghe, il Golpotha, il Kiri Vehera , cosi come un antico tempio buddista ricordato come uno dei templi predecessori del famoso Tempio della reliquia del dente di Buddha a Kandy. Cena e pernottamento a Dambulla.

3° giorno, giovedì 29 marzo Dambulla ( Anuradhapura / Mihintale)
Prima colazione e trasferimento verso la prima capitale storica: Anuradhapura la città più antica che conserva ben due patrimoni mondiali. Tra le opere architettoniche buddiste, si afferma come monumento emblematico il Jetavanarama Dagoba, lo stupa, costruito con più di 90 milioni di mattoni, che domina la parte orientale della sacra città di Anuradhapura. L'immensa cupola era per altezza il terzo monumento più alto al mondo dopo le due piramidi egizie e resta la più grande costruzione in mattoni al mondo. Sollecitazione devozionale è il percorso del grande viale fino al sacro albero di Bodhi, l'albero del risveglio del Budda con le grandi foglie a forma di cuore. Qui il principe asceta Gautama Siddharta conobbe l'illuminazione e da allora vi giungono pellegrini di ogni età, bambini, monaci, ragazzine in divisa scolastica e coppie che si tengono per mano, a offrire acqua e fiori di loto. Pranzo in corso di escursione. Proseguimento per Mihintale, culla del Buddismo. Per scalare la montagna di Mahinda è stata costruita una scala in pietra formata da 1.840 gradini. Gli scalini conducono alla cima in tre tappe. Sul primo livello, Kantaka Cetiya colpisce per la semplicità della sua struttura; sul secondo livello, esistono ancora vestigia di costruzioni monastiche; infine il terzo livello è oggetto di una venerazione particolare, poiché secondo la tradizione, è qui che il Buddha meditava. A quest'altezza (300 metri) la vista sulla regione è splendida. Rientro in hotel a Dambulla per la cena ed il pernottamento.

4° giorno, venerdì 30 marzo Dambulla / Sigiriya / Matale / Kandy
Prima colazione e trasferimento a Sigiriya dove si trova la rocca del leone, l'ottava meraviglia del mondo e patrimonio dell'umanità. Il volume quasi severo del monolite, dimora progettata dagli architetti del Re Kashyapa nel 5°secolo d.C., si erge dopo aver scalato oltre 1200 gradini. Meravigliosa architettura e tanta geometria rivelano un piano urbanistico razionale: un rettangolo delimitato da due fossati colmi
d'acqua, un sofisticato sistema di vasche, canali d'irrigazione, per formare giardini naturali, massi e rocce, perfettamente integrati nel piano topografico e un muro di cinta per tenere lontano i nemici. Deliziosa poesia, la ricca policromia degli affreschi delle "Fanciulle delle Nuvole", (500 concubine del Re di cui 21 visibili), si trovano a metà percorso, dopo aver salito una ripida scala a chiocciola. Lungo il "mirror wall" a
sinistra, reso liscio da calce, miele, bianco d'uovo e succo di limone, si possono leggere i pensieri dei viaggiatori e versi di donne locali, a testimonianza dell'alfabetizzazione femminile nei secoli passati.
Proseguimento per Matale con il suo giardino delle spezie, una piccola oasi verde dove la cultura delle erbe medicali e la tradizione delle spezie, raccontano un altro aspetto della cultura dell'isola.
Pranzo in corso di escursione. Proseguimento per Kandy, l'ultima capitale dei Re dello Sri Lanka e altro patrimonio dell'umanità. Il nome "Kandy" evoca visioni di splendore e magnificenza e molte delle leggende e tradizioni folcloristiche sono ancora tenute in vita e ricordate con amore. La città offre spunto per un giro turistico, perché no in tuk-tuk, tipico mezzo locale simile alle nostre ape. Si possono incontrare i mercati, le strade piene di vita, di gente e di mestieri e il lago attorno al quale si sviluppa la città. La giornata prosegue con la visita del Tempio della Reliquia del Dente del Buddha. Questa visita si fa nel tardo pomeriggio, quando i colori del tramonto giocano con il bianco delle mura del tempio e regalano una visita suggestiva e piena di spiritualità. Quando il re Wimaladharmasuriya I (1592-1604 dC) divenne re di Kandy, cercò in lungo e in largo la reliquia del dente del Buddha scoprendo che veniva custodita per più di 44 anni presso un tempio sito in Kuruwita, nascosto in una mola. Il re andò di persona a recuperarla e portò la reliquia del Sacro Dente a Kandy in una processione accompagnata dallo stesso re. Nel corso dei secoli il tempio è stato danneggiato e ricostruito più volte ma la reliquia è giunta ai nostri giorni, custodita nel Tempio che oggi pellegrini e turisti da tutto il mondo possono visitare. La reliquia ha per l'isola un significato importante e viene celebrata ogni anno con una festa sontuosa e ricca di folclore: la Perahera. Durante i giorni di festa si susseguono processioni con elefanti vestiti a festa, musiche e danzatori, uno spettacolo di sicuro fascino e tradizione. A seguire spettacolo di danze tipiche kandyane. Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno, sabato 31 marzo Kandy (Lankathilake / Gadaladeniya / Peradeniya)
Prima colazione e continuazione delle visite in Kandy con i templi Lankathilake e Gadaladeniya ed il giardino botanico reale delle Peradeniya, un'area di oltre 147 ettari che offre una moltitudine di piante e fiori esotici ed unici. Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio si effettua un giro in tuk-tuk per avere una diversa prospettiva della città a bordo di un caratteristico e simbolico mezzo utilizzato nell'isola. Rientro in hotel nel pomeriggio. Cena e pernottamento.

6 ° giorno, domenica 1 aprile Kandy / Nuwara Eliya (tratta in treno ca. 3h/30min)
Prima colazione e trasferimento alla stazione di Peradeniya per prendere il treno locale che porta a Nanu Oiya, nei pressi di Nuwara Eliya. All'arrivo trasferimento in bus in città. Nuwara Eliya è il cuore dello Sri Lanka, la parte collinare dell'isola. E' la casa del famoso Ceylon Tea e le dolci montagne ondulate sono coperte da un tappeto di vellutate piantagioni di tè verde, intervallate da zampillanti ruscelli e scroscianti cascate. Il clima salubre, le valli nebbiose e il carattere decisamente britannico, fanno di Nuwara Eliya un "must" in qualsiasi itinerario di viaggio nell'isola. Pranzo in corso di visita. Arrivo in hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno, lunedì 2 aprile Nuwara Eliya (Horton Plains)
Prima colazione e trasferimento verso uno dei numerosi parchi nazionali dell'isola, la riserva protetta Horton Plains, un'area vasta e ricca di montagne versi e foreste pluviali. Ci troviamo ad una altezza di 2100/2300 mt in una riserva ricca di biodiversità e di specie endemiche. Nascono qui tre dei maggiori fiumi dell'isola e numerosi resti rupestri testimoniano la presenza di una delle più antiche culture, quella Balangoda, risalente all'era quaternaria e ai primi ominidi che popolarono Sri Lanka. Da non perdere sicuramente la Baker's fall e "World's End", il punto panoramico più bello, con le montagne a strapiombo e una vista mozzafiato. Rientro in città. Tempo libero. Pranzo in corso di visita. Cena e pernottamento.

8° giorno, martedì 3 aprile Nuwara Eliya / Pinnawela / Negombo
Prima colazione e trasferimento verso Negombo. Durante il tragitto sosta all'orfanotrofio degli elefanti di Pinnawela, una casa per oltre 60 esemplari sperduti o feriti che l'ente governativo ha deciso di riunire in una area protetta. Molti piccoli orfani si trovano nella riserva, accuditi e nutriti. La qualità della vita di questi animali è stata da sempre un tema di interesse pubblico e molti esemplari che vengono donati o utilizzati per lavori di pubblica utilità, vengono costantemente monitorati, proprio per non incorrere nel rischio di maltrattamenti o sfruttamenti. Guardare questi enormi mammiferi fare il bagno e quasi prendersi cura l'uno dell'altro è uno spettacolo per tutte le età. Pranzo in corso di escursione. Proseguimento per Negombo. Con circa 200 chiese si tratta della città più cristiana di Sri Lanka e la città più grande dell'Isola dopo Colombo, Kandy e Jaffna (situata nella punta nord dell'isola). Si trova alla bocca della laguna omonima, a soli 7 km dall'aeroporto. La città è in pieno fermento sin dal mattino presto quando i pescatori rientrano carichi di pesce fresco che lasciano essiccare al sole, dando vita a uno dei più grandi e rinomati mercati del pesce di tutta l'isola. Raggiungendo Lewis Place si passa davanti all'antico forte olandese e alla torre dell'orologio. Tra la moltitudine di viuzze, si sviluppano molte arti e mestieri e l'artigianato locale, con le sue fabbriche di mattoni e la lavorazione del legno. Cena e pernottamento.

9° giorno, mercoledì 4 aprile Negombo / Partenza per l'Italia
Trasferimento in aeroporto e volo per l'Italia.

 

Gli hotels previsti o similari:
· Amaya Lake, Dambulla – Superior Room
· Amaya Hills, Kandy – Superior Room
· Jetwing St. Andrews, Nuwara Eliya – Superior Room
· Jetwing Beach, Negombo – Deluxe Room

Condizioni individuali di partecipazione
Quota base in camera doppia da Roma, possibili partenze da altri aeroporti su richiesta.
Minimo 10 persone € 2.490,00
Minimo 16 persone € 2.290,00
Supplemento singola € 550,00

Tasse aeroportuali e fuel da € 360,00

Iscrizione/Assicurazione Medico-Bagaglio (rimborso spese mediche fino a € 10.000) € 85,00
Assicurazioni facoltative per Annullamento Viaggio su richiesta (circa 4%).
Cambi applicati: USD = 0,86 € (adeguamento valutario, se necessario, entro 20 giorni dalla partenza)

Visto: obbligatorio, da farsi on line sul sito www.eta.gov.lk al costo di euro 40 circa per persona oppure in loco al costo di euro 45 circa per persona.

La quota base comprende
Voli internazionali di linea in classe economica, franchigia di kg. 20 di bagaglio, sistemazione negli hotels previsti, trasferimenti privati, pasti, visite ed escursioni come previste nel programma, accompagnatore dall'Italia, guide locali parlanti italiano, documenti e set da viaggio.

La quota base non comprende
Pasti non previsti nel programma, bevande, mance, visto, spese extra e personali.

NOTA BENE Il viaggio verrà riconfermato anche con un minimo di 6 passeggeri con una guida/accompagnatore locale parlante italiano non dall'Italia.

Contattaci per avere informazioni su questo viaggio

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

captcha
  • Taj per sempre. India e il Tempio d'Oro
    Fondata nel 1903, la catena alberghiera "Taj", simbolo dell'accoglienza indiana, è la più importante dell'Asia. Offre una selezione di autentici Leggi Tutto
  • Malesia: Le isole dei pirati. Quando andare?
    Della Malesia fanno parte centinaia di "Pulau" (isole), quasi 900! Alcune abitate, altre sono ancora inesplorate o disabitate. Le più Leggi Tutto
  • Sri Lanka: “Dillo al Presidente”
    Il presidente dello Sri Lanka Maithripala Sirisena dà una spinta concreta allo sviluppo della provincia del Nord incaricando i suoi Leggi Tutto
  • 1
  • 2
  • 3
Italian English Spanish