NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

La presente Cookie Policy è relativa al sito www.toassociati.org (“Sito”) gestito e operato dalla società Tour Operator Associati S.r.l.

I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

Cookies tecnici

I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio.

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.


La disabilitazione dei cookies potrebbe limitare la possibilità di usare il Sito e impedire di beneficiare in pieno delle funzionalità e dei servizi presenti sul Sito. Per decidere quali accettare e quali rifiutare, è illustrata di seguito una descrizione dei cookies utilizzati sul Sito.

Tipologie di cookies utilizzati

Cookies di prima parte:

I cookies di prima parte (ovvero i cookies che appartengono al sito dell’editore che li ha creati) sono impostati dal sito web visitato dall'utente, il cui indirizzo compare nella finestra URL. L'utilizzo di tali cookies ci permette di far funzionare il sito in modo efficiente e di tracciare i modelli di comportamento dei visitatori.

Cookies di terzi:

I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Se un utente visita un sito e una società diversa invia l'informazione sfruttando quel sito, si è in presenza di cookies di terze parti.

Cookies di sessione:
I c.d. ‘cookies di sessione’ sono memorizzati temporaneamente e vengono cancellati quando l’utente chiude il browser. Se l’utente si registra al Sito, può utilizzare cookies che raccolgono dati personali al fine di identificare l’utente in occasione di visite successive e di facilitare l'accesso - login al Sito (per esempio conservando username e password dell’utente) e la navigazione sullo stesso. Inoltre Termosabina Srl utilizza i cookies per finalità di amministrazione del sistema. Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti. Tour Operator Associati S.r.l. non ha alcun accesso o controllo su cookies, web bacon e altre tecnologie di tracciamento usate sui siti di terzi cui l’utente può accedere dal Sito, sulla disponibilità, su qualsiasi contenuto e materiale che è pubblicato o ottenuto attraverso tali siti e sulle relative modalità di trattamento dei dati personali; Tour Operator Associati S.r.l. a questo proposito, considerata la mole di tali siti terzi, declina espressamente ogni relativa responsabilità. L’utente dovrebbe verificare la privacy policy dei siti di terzi cui accede dal Sito per conoscere le condizioni applicabili al trattamento dei dati personali poiché la Privacy Policy di Tour Operator Associati S.r.l. si applica solo al Sito come sopra definito.

Cookies persistenti:

I cookies persistenti sono memorizzati sul dispositivo degli utenti tra le sessioni del browser, consentendo di ricordare le preferenze o le azioni dell'utente in un sito. Possono essere utilizzati per diversi scopi, ad esempio per ricordare le preferenze e le scelte quando si utilizza il Sito.


Cookies essenziali:

Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati.

Cookies funzionali:

Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime.

Cookies di condivisone sui Social Network:

Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitare https://www.facebook.com/help/cookies e https://twitter.com/privacy.

Nello specifico, si riporta di seguito la lista dei principali cookies utilizzati sul Sito e relative descrizioni e funzionalità, compresa la durata temporale.

1) Tipologia di Cookie Prima parte Funzionale
Provenienza Tour Operator Associati S.r.l.
Finalità Recuperare le impostazioni dell'utente (salvare la sessione dell'utente e ricordare alcune impostazioni come le impostazioni di accessibilità)
Durata Cookie persistente
   
2) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale
Provenienza Tour Operator Associati S.r.l.
Finalità Memorizzare il luogo dell'utente e ricordare le impostazioni di lingua (in forma anonima)
   
3) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale
Provenienza Tour Operator Associati S.r.l.
Finalità Personalizzare il contenuto della pagina a seconda del dispositivo utilizzato dall'utente, delle sue scelte e delle impostazioni (in forma anonima)

Come modificare le impostazioni sui cookies

La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser.


E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: - Android; - Safari; - Windows Phone; - Blackberry.

Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto da Tour Operator Associati S.r.l.

Italian English
India: il nord-est, Assam e Arunachal Pradesh
  • Valido fino: 31 Dicembre 17
  • A partire da €: Su richiesta
  • Tipologia: Individuali con servizi privati
India: il nord-est, Assam e Arunachal Pradesh

Itinerario che si sviluppa nelle regioni nordorientali del subcontinente indiano, regioni di confine con il Bhutan, il Tibet e il Myanmar. Territori poco frequentati dal turismo internazionale ma molto interessanti dal punto di vista antropologico e naturalistico. Un certo isolamento dal governo centrale indiano degli anni passati ha contribuito al mantenimento di una cultura antica basata sulle singolarità di etnie e gruppi tribali di origini diverse. Questo itinerario ci farà incontrare un nuovo volto dell'India, ancora misterioso dal punto di vista storico più remoto. Sappiamo che nel XIII secolo ci fu la conquista della dinastia degli Ahom (d'origine birmana) che perdurò 600 anni, che i colonizzatori britannici non ebbero vita facile con questi territori così isolati e che le dispute tribali non permisero l'accesso agli stranieri per lungo tempo. Oggi la bellicosità è sedata: le tribù di montagna ai piedi dell'Himalaya convivono con quelle delle valli e una graduale politica di apertura dei confini traduce il mito in incontri straordinari.
Le sistemazioni sono "basilari": si utilizzeranno cottages, lodges turistici e semplici guest houses, non classificabili con le nostre "stelle" di valutazione. Anche i pasti hanno ingredienti semplici e sapori tipicamente locali. In alcuni percorsi le condizioni stradali non sono delle migliori.

 

In sintesi

Delhi, Kaziranga, Ziro, Isola Majuli, Mon, Dibrugarh
Viaggio individuale con servizi privati
Partenza Su Richiesta
Durata: 11 notti in hotel

Itinerario

1° giorno, ITALIA / DELHI
Partenza per Delhi con voli di linea. Pasti e notte a bordo.

2° giorno, DELHI
Arrivo all'aeroporto internazionale di Delhi e disbrigo delle formalità di frontiera. Incontro con l'assistente locale e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere già disponibili e tempo per il riposo. Inizio delle visite nella capitale indiana. La città è formata da due parti distinte: la Vecchia Delhi, capitale dell'India musulmana tra il XVII e il XIX secolo, ricca di moschee, monumenti e forti legati alla storia di quel periodo; e la Nuova Delhi, città imperiale eletta a capitale dell'India dagli Inglesi, ampia e ricca di verde che ospita molte ambasciate e diversi edifici governativi. Cena e pernottamento.

3° giorno, DELHI / GUWAHATI / KAZIRANGA (km 250/circa 5 ore)
Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza per Guwahati, la città più importante della regione, già citata nel Mahabharata. Dopo circa 2 ore di volo arrivo nella capitale dell'Assam, attraversata dal maestoso Brahamaputra che qui scorre ad un'altitudine di 55 metri. Seconda colazione. Proseguimento via terra per il Parco Nazionale di Kaziranga, dimora dei rinoceronti ad un solo corno. All'arrivo, sistemazione in resort. Cena e pernottamento.

Il Brahmaputra (in sanscrito figlio di Brahma) è un fiume che nasce nel Tibet sud-occidentale, dove prende il nome Tsangpo Yarlung, e scorre verso est, lungo il versante settentrionale dell'Himalaya, in territorio cinese. Dopo avere aggirato la catena himalayana, piega bruscamente a sud, e col nome di Brahmaputra attraversa gli stati indiani dell'Arunachal Pradesh e dell'Assam, entrando poi nel Bangladesh, dove confluisce nel Gange in corrispondenza del suo delta prima di sfociare nel golfo del Bengala. È lungo 2.900 km, ha una profondità media di 38 metri e massima di 120, si dirama spesso in un intreccio di bracci soggetti a fenomeni di avulsione ed è uno dei pochi fiumi al mondo in cui si verifica la cosiddetta marea fluviale. Il suo bacino idrografico copre una superficie di 670.000 km².

4° giorno, KAZIRANGA
Alle prime luci dell'alba, si effettua un'escursione a dorso di elefante (circa un'ora) all'interno del Parco. Rientro in hotel per la prima colazione. La mattinata verrà poi dedicata ad un "jeep safari" di circa due ore nell'area centrale del parco. Seconda colazione. Nel pomeriggio, ancora con la jeep, si esplorerà la parte più occidentale dell'area. Cena e pernottamento.

Kaziranga è un parco nazionale patrimonio dell'umanità. Vi si trova la più alta densità di popolazione di tigri del Bengala e due terzi dei rinoceronti indiani. Oltre a tigri ed elefanti, il parco ha numerosi esemplari di bufali indiani e barasinga, una specie di cervo che si trova solo in India ed in Nepal. Il Parco nazionale di Kaziranga è riconosciuto anche come Important Bird Area dal "Birdlife International" ed ha ottenuto un grande successo nella conservazione di vita selvatica se paragonato ad altre aree protette dell'India. Si trova sul lato orientale dell'hotspot di biodiversità dell'Himalaya orientale. Kaziranga è un'ampia prateria di Saccharum ravennae, terreni paludosi ed una fitta foresta equatoriale in cui si incrociano quattro importanti fiumi, tra cui il Brahmaputra, ed altri numerosi piccoli fiumiciattoli. Kaziranga è stato oggetto di numerosi libri, documentari e canzoni. Il parco ha celebrato il centenario nel 2005 essendo stato inaugurato nel 1905 come riserva forestale.

5° giorno, KAZIRANGA / ZIRO (km 420/circa 10 ore)
Prima colazione. In prima mattinata partenza in direzione di Tezpur. La prima parte del percorso stradale è abbastanza buona, ma per gli ultimi 150 km le condizioni sono molto critiche. Seconda colazione in corso di viaggio. Proseguimento per Narayanpur, e lasciando l'Assam si entra nell'area dell'Aranuchal Pradesh. Inizialmente, la strada serpeggia tra le risaie, per poi inerpicarsi fra le montagne, attraversando bellissimi paesaggi ricoperti da boschi di bambù, da pinete e foreste collegate dove si intravedono spesso ponti sospesi, fino a raggiungere Ziro. Sistemazione in resort. Cena e pernottamento.

6° giorno, ZIRO
Pensione completa. Il villaggio di Ziro si trova a circa 1540 metri di altitudine: le risaie che lo circondano sono il regno degli Apatani che hanno sviluppato nel loro territorio un sofisticato sistema di irrigazione. Nei vari villaggi di questa aera vivono diverse etnie fra le quali ricordiamo le tribù degli Hong, Hari, Hija ... che ancora abitano nelle lunghe case di bambù. I loro costumi tradizionali sono particolarmente originali (piattelli di legno alle narici, tatuaggi sui volti, sistema sociale diviso in nobili e schiavi). Ogni villaggio, composto da centinaia di case su palafitta, è un'unità politica a sé stante e in ciascuno di essi la figura più importante è lo sciamano.

7° giorno, ZIRO / ISOLA MAJULI
Prima colazione. Partenza verso North Lakhimpur, rientrando così in Assam. Il percorso si effettua in parte via terra, circa 4 ore, e dopo aver attraversato il ponte sul fiume Brahmaputra si prosegue in traghetto verso l'isola di Majuli, la più vasta isola fluviale dell'India con i suoi 450 kmq ed abitata da circa 150.000 abitanti divisi in varie etnie di origine Mising e Deori. Seconda colazione in corso di viaggio. Sistemazione in lodge. Cena e pernottamento.

8° giorno, ISOLA MAJULI
Pensione completa. Visita dell'area e dei Monasteri che sorgono sull'isola, accompagnati dai monaci che vivono sul posto. Qui il paesaggio è incredibile, circondati dalle acque del fiume sacro puntellato da decine di villaggi. Nonostante il traghetto oggi metta in comunicazione facilmente l'isola con la terra ferma, si ha la sensazione che qui il tempo si sia fermato e che la gente viva seguendo le loro tradizioni in perfetta armonia con lo scorrere del fiume secondo il ritmo delle stagioni. Qui è nato il visnuismo o vaishnavismo (dal culto di Vishnu considerata divinità suprema), una delle tre correnti principali dell'induismo, insieme allo shivaismo e al shaktismo. Al visnuismo sono dedicati 22 fra monasteri e centri d'arte chiamati satra.

9° giorno, ISOLA MAJULI / NIMATIGHAT / MON
Prima colazione e partenza verso la regione di Mon, nello stato federale del Nagaland. Dopo un tratto in traghetto che ci porta a Nimatighat proseguiamo verso Sivasagar dove visitiamo un bel tempio dedicato a Shiva. Proseguimento verso Mon dove si arriva nel pomeriggio attraversando paesaggi di chiara impronta rurale. Seconda colazione in corso di viaggio. Questa è una regione molto isolata dal mondo occidentale, al confine con la Birmania (Myanmar) un'area dove si trovano vari villaggi popolati da tribù ed etnie molto particolari come i Konyak, di origine Naga e riconoscibili per i loro tatuaggi sul viso e sulle mani. Cena e pernottamento.

10° giorno, MON
Pensione completa. Giornata dedicata all'esplorazione dell'area di Mon con i villaggi tribali. Ogni tribù ha il proprio capo villaggio che si tramanda di generazione in generazione e tutto il villaggio deve seguire le sue regole. In particolare ricordiamo il villaggio di Longwa che si sviluppa proprio a cavallo del confine internazionale con il Myanmar (Birmania). Vedremo bellissimi esempi di maschere e gioielli tribali intorno alla casa del capo-villaggio che ad oggi conta più di 60 mogli. Poi il villaggio di Shangwa dove il tempio in legno si dice sia stato costruito direttamente dagli angeli. Qui le tribù sono molto esperte nell'intarsiare il legno e nella lavorazione della pietra sia per i gioielli che per le armi, tanto che si dice che nel passato i Konyak erano dei formidabili tagliatori di teste dei loro nemici.

11° giorno, MON / DIBRUGARH
Prima colazione. Al mattino proseguimento delle visite con il villaggio di Chui. Qui la casa del capo-villaggio si trova al centro dell'agglomerato ed è recintata con una esposizione di teschi nemici che testimoniano il coraggio e la convinzione che questi trofei assicurano un buon raccolto.
Proseguimento verso Dibrugarh, importante centro dell'Assam al pari di Guwahati, dove si giunge nel pomeriggio. Seconda colazione in corso di viaggio. In serata vivace spettacolo di danze tradizionali Bihu le cui origini sono sconosciute. Cena e pernottamento.

12° giorno, DIBRUGARH / DELHI
Prima colazione. In mattinata visita del mercato locale e delle piantagioni di tè che contraddistinguono questa regione. In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo per Delhi. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

13° giorno, DELHI / ITALIA
In tempo utile trasferimento in aeroporto per la partenza in base all'operativo aereo previsto.

 

Documenti

Occorre il visto di ingresso che si ottiene in Italia, tempo necessario circa 2 settimane. Occorre il Passaporto valido per almeno sei mesi dalla data di inizio del viaggio, 2 fototessere ed un modulo di richiesta visto compilato in inglese.

Nota Bene
- Sono necessari le copie dei passaporti con il visto già ottenuto almeno un mese prima della partenza per ottenere il permesso per la visita dell'area tribale. Scannerizzazione di 2 foto tessera.
- Le sistemazioni nelle aree tribali sono le migliori esistenti ma molto semplici e spartane. Le sistemazioni non hanno nessun tipo di ascensore pertanto preghiamo di segnalare se ci sono problemi con le scale.
- Alcune tribù non possono essere avvicinate fisicamente, attenersi alle disposizioni della guida.
- Alcuni trasferimenti possono essere lunghi e faticosi a causa delle condizioni delle strade non sempre buone.

Importante
L'ordine dell'escursioni può essere modificato per un migliore sviluppo dell'itinerario a seconda delle condizioni climatiche e orari dei voli.

 

Contattaci per avere informazioni su questo viaggio

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

captcha
  • Taj per sempre. India e il Tempio d'Oro
    Fondata nel 1903, la catena alberghiera "Taj", simbolo dell'accoglienza indiana, è la più importante dell'Asia. Offre una selezione di autentici Leggi Tutto
  • Malesia: Le isole dei pirati. Quando andare?
    Della Malesia fanno parte centinaia di "Pulau" (isole), quasi 900! Alcune abitate, altre sono ancora inesplorate o disabitate. Le più Leggi Tutto
  • Sri Lanka: “Dillo al Presidente”
    Il presidente dello Sri Lanka Maithripala Sirisena dà una spinta concreta allo sviluppo della provincia del Nord incaricando i suoi Leggi Tutto
  • 1
  • 2
  • 3
Italian English Spanish