NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

La presente Cookie Policy è relativa al sito www.toassociati.org (“Sito”) gestito e operato dalla società Tour Operator Associati S.r.l.

I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

Cookies tecnici

I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio.

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.


La disabilitazione dei cookies potrebbe limitare la possibilità di usare il Sito e impedire di beneficiare in pieno delle funzionalità e dei servizi presenti sul Sito. Per decidere quali accettare e quali rifiutare, è illustrata di seguito una descrizione dei cookies utilizzati sul Sito.

Tipologie di cookies utilizzati

Cookies di prima parte:

I cookies di prima parte (ovvero i cookies che appartengono al sito dell’editore che li ha creati) sono impostati dal sito web visitato dall'utente, il cui indirizzo compare nella finestra URL. L'utilizzo di tali cookies ci permette di far funzionare il sito in modo efficiente e di tracciare i modelli di comportamento dei visitatori.

Cookies di terzi:

I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Se un utente visita un sito e una società diversa invia l'informazione sfruttando quel sito, si è in presenza di cookies di terze parti.

Cookies di sessione:
I c.d. ‘cookies di sessione’ sono memorizzati temporaneamente e vengono cancellati quando l’utente chiude il browser. Se l’utente si registra al Sito, può utilizzare cookies che raccolgono dati personali al fine di identificare l’utente in occasione di visite successive e di facilitare l'accesso - login al Sito (per esempio conservando username e password dell’utente) e la navigazione sullo stesso. Inoltre Termosabina Srl utilizza i cookies per finalità di amministrazione del sistema. Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti. Tour Operator Associati S.r.l. non ha alcun accesso o controllo su cookies, web bacon e altre tecnologie di tracciamento usate sui siti di terzi cui l’utente può accedere dal Sito, sulla disponibilità, su qualsiasi contenuto e materiale che è pubblicato o ottenuto attraverso tali siti e sulle relative modalità di trattamento dei dati personali; Tour Operator Associati S.r.l. a questo proposito, considerata la mole di tali siti terzi, declina espressamente ogni relativa responsabilità. L’utente dovrebbe verificare la privacy policy dei siti di terzi cui accede dal Sito per conoscere le condizioni applicabili al trattamento dei dati personali poiché la Privacy Policy di Tour Operator Associati S.r.l. si applica solo al Sito come sopra definito.

Cookies persistenti:

I cookies persistenti sono memorizzati sul dispositivo degli utenti tra le sessioni del browser, consentendo di ricordare le preferenze o le azioni dell'utente in un sito. Possono essere utilizzati per diversi scopi, ad esempio per ricordare le preferenze e le scelte quando si utilizza il Sito.


Cookies essenziali:

Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati.

Cookies funzionali:

Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime.

Cookies di condivisone sui Social Network:

Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitare https://www.facebook.com/help/cookies e https://twitter.com/privacy.

Nello specifico, si riporta di seguito la lista dei principali cookies utilizzati sul Sito e relative descrizioni e funzionalità, compresa la durata temporale.

1) Tipologia di Cookie Prima parte Funzionale
Provenienza Tour Operator Associati S.r.l.
Finalità Recuperare le impostazioni dell'utente (salvare la sessione dell'utente e ricordare alcune impostazioni come le impostazioni di accessibilità)
Durata Cookie persistente
   
2) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale
Provenienza Tour Operator Associati S.r.l.
Finalità Memorizzare il luogo dell'utente e ricordare le impostazioni di lingua (in forma anonima)
   
3) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale
Provenienza Tour Operator Associati S.r.l.
Finalità Personalizzare il contenuto della pagina a seconda del dispositivo utilizzato dall'utente, delle sue scelte e delle impostazioni (in forma anonima)

Come modificare le impostazioni sui cookies

La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser.


E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: - Android; - Safari; - Windows Phone; - Blackberry.

Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto da Tour Operator Associati S.r.l.

Italian English
Perù: Inti Raymi, Festa del Sole
  • Valido fino: 30 Novembre -1
  • A partire da €: Su richiesta
  • Tipologia: Individuali con servizi privati, Ricorrenze e Feste
Perù: Inti Raymi, Festa del Sole

L'Inti Raymi si celebra il 24 giugno in coincidenza con il solstizio d'inverno dell'emisfero sud, giorno in cui il sole è alla massima distanza dal nostro pianeta. Gli Inca, astronomi e adoratori del Sole, con i riti del 24 giugno, ne propiziavano il riavvicinamento alla terra. Questa celebrazione, proibita durante l'occupazione spagnola perché ritenuta sacrilega in quanto non cattolica, assume tuttora significati di ritorno ai tradizionali valori religiosi popolari e di simbolica indipendenza dagli antichi dominatori spagnoli. Per questo, ancora oggi, migliaia di indio con poncho antichi e coloratissimi, riti a noi non familiari e perciò molto interessanti, gestualità, sacrifici, preghiere, simbolismi, danze, intreccio di lingue a volte assolutamente incomprensibili come il "quechua", provenienti da ogni parte del Perù, si recano nella zona della fortezza di Sacsayhuaman nelle vicinanze di Cusco, per rinnovare ogni anno il loro legame al Sole e riaffermare la fierezza della loro autonomia culturale. Insomma un'opportunità di incontro per genti provenienti da molti angoli del Paese, e una possibilità di conoscenza di una coinvolgente tradizione popolare per noi occidentali.
Il viaggio è programmato in modo da consentire la visita e l'approfondimento di località e culture attraversando il Perù da Lima al lago Titicaca, per godere di una visione completa di un Paese che, nonostante sia meta di turismo da decenni, conserva attrattive eccezionali per un visitatore che sappia distinguersi per capacità di riflessione e comprensione di realtà tanto differenti dalla nostra e, proprio per questo, ancor più coinvolgenti. Le alte quote e i trasferimenti a volte lunghi, vanno intesi non come il prezzo da pagare per spostarsi da una località all'altra, ma come modo per percorrere in maniera non superficiale un Paese che merita di essere osservato anche dal finestrino di un autobus e non dall'inutile oblò di un aereo.

 

In sintesi

Località: Lima, Paracas, Nazca, Arequipa, Puno, Cusco, Valle Sacra

Itinerario

1° giorno, ITALIA / LIMA
Partenza per Lima con voli di linea. Pasti a bordo. Arrivo a Lima e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno, LIMA / PARACAS
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita della capitale del Perù. Si inizia dal Parque del Amor, situato sulla cima della scogliera, che offre una vista spettacolare sulla baia di Lima. Trasferimento alla Huaca Pucllana, una piramide tronca preispanica alta 25 metri, costruita dalla cultura Lima tra gli anni 200 e 700 d.c. Il sito ospita piazze, rampe, scalinate depositi di oggetti che sarebbero stati offerti alle divinità. Si prosegue poi verso il centro città, per visitare il Palazzo Presidenziale e la Cattedrale di Lima, imponenti costruzioni, ancora in uso. Sosta presso la Chiesa di San Francisco nella quale è conservata un'invidiabile collezione di libri antichi e che possiede una serie di catacombe aperte al pubblico. Al termine, visita del Museo Larco, situato nel distretto di Pueblo Libre, fondato da Rafael Larco Hoyle nel 1926, che si trova all'interno di una dimora del viceré costruita su una piramide precolombiana del secolo VII. Si può ammirare la più completa collezione preispanica di reperti d'oro ed argento: sono infatti oltre 45 mila gli oggetti archeologici esposti, testimoni muti di cinque mila anni di storia peruviana. Fra le esposizioni permanenti c'è anche la "Galeria de Arte Erotico", che raccoglie manufatti in ceramica del periodo precolombiano, rappresentazione di episodi mitici con connotazione rituale o semplicemente in relazione a temi della vita quotidiana. Seconda colazione nel Cafe del Museo Larco. Al termine, partenza per Paracas dove si arriverà dopo circa quattro ore di viaggio, percorrendo la Panamericana. Cena e pernottamento.

3° giorno, PARACAS / NAZCA
Prima colazione. Di buon mattino imbarco per la visita delle isole Ballestas, chiamate le Galapagos del Perù, dove si potranno avvistare un'infinità di uccelli, fra i quali le simpatiche sule dalle zampe azzurre e fenicotteri, oltre a colonie di leoni marini. Al termine della visita, partenza in direzione di Nazca. Seconda colazione in corso di viaggio. Visita al Museo Antonini, uno dei musei archeologici più importanti della costa sud del Perù. Il museo espone i reperti più recenti provenienti dall'antico centro cerimoniale di Cahuachi, scoperti dalla missione italiana guidata dall'archeologo Giuseppe Orefici. Si potranno ammirare ceramiche, tessuti, mummie e altri reperti della cultura Nazca. Nel pomeriggio a livello facoltativo ci sarà la possibilità di effettuare il sorvolo delle linee di Nazca per ammirare le figure zoomorfe - visibili solo dall'alto - che rappresentano ancora oggi uno dei grandi misteri che affascinano l'uomo. Cena e pernottamento.

Nel 1939, in un enorme altipiano desertico, furono scoperte queste strane figure tracciate in un periodo ancora incerto, ma giunte fino a noi per le particolari condizioni ambientali. Sono linee lunghe anche alcuni chilometri che attraversano crepacci e scalano colline senza mai interrompere la loro linearità. Alcune sono di facile interpretazione, come il ragno o la scimmia, altre invece hanno dato adito a supposizioni che ne aumentano il fascino: calendario astronomico, piste di atterraggio di astronavi, astronauti extraterrestri? La tedesca Maria Reiche, morta nel 1998, ha dato un serio contributo scientifico, a partire dal 1946, alla loro interpretazione e, fino a pochi mesi prima della morte, era possibile ascoltarla raccontare la sua verità sulle affascinanti linee. Le leggende fiorite intorno al sito nascono da una caratteristica molto particolare: possono essere viste nella loro interezza e significato solo dall'alto di un aereo.

4° giorno, NAZCA / AREQUIPA
Prima colazione. Partenza per un viaggio lungo ma spettacolare in direzione di Arequipa (circa 8 ore). Sosta per la seconda colazione a Puerto Inka. All'arrivo ad Arequipa, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno, AREQUIPA
Prima colazione. Le visite nella "Città Bianca" inizieranno con il Museo Santuarios Andino dove periodicamente viene esposta l'ormai mitica Mummia Juanita, una bimba di 14 anni, figlia di un dignitario inca, mummificata dal gelo, trovata nel ghiacciaio Ampato nel 1995 ed esibita alla National Geographic Society di Washington. Si procede poi verso la Plaza de Armas, una delle più belle piazze del Perù realizzata con pietra calcare, circondata da imponenti palazzi decorati con archi intagliati e vicina all'imponente Cattedrale di Arequipa, costruita nel secolo XVII e ricostruita completamente dopo vari terremoti. Visita della Chiesa Compañia de Jesùs (1590), considerata un esempio classico di architettura barocca locale che conserva al suo interno una eccezionale esposizione di pitture e murales. Si proseguirà verso il Mirador de Carmen Alto, di fronte al fiume Chili, per godere di una vista panoramica sulla città dopo aver attraversato il Mirador de Yanahuara. Sosta al Monasterio de Santa Catalina, un autentico chiostro medievale che risale al 1580, che appare come una vera e propria "piccola cittadina religiosa". Il monasterio era riservato alle primogenite delle famiglie nobili. Seconda colazione nel ristorante Sol de Mayo. Pomeriggio a disposizione in questa città graziosa e riposante. Cena libera e pernottamento.

6° giorno, AREQUIPA / PUNO (4000 metri)
Prima colazione e partenza per Puno, attraversando l'altopiano caratterizzato da tipici villaggi andini e da allevamenti di lama e vigogne. Seconda colazione al sacco. Arrivo a Puno nei pressi del lago Titicaca e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio tempo a disposizione. Cena e pernottamento.

7° giorno, PUNO (LAGO TITICACA)
Prima colazione. Per l'intera giornata è prevista un'escursione in motoscafo sul lago Titicaca, con visita alle famose isole galleggianti degli Uros, gruppo etnico le cui origini si sono perse nel tempo. Questo popolo dell'Acqua, da molti secoli usa la canna di totora, una specie di giunco che cresce sul lago Titicaca, per costruire i propri "villaggi" galleggianti e per realizzare sia le case, sia le tipiche imbarcazioni locali. L'unico reddito di questa gente è dato essenzialmente dai proventi del turismo ed ovviamente il loro stile di vita è assai semplice ed essenziale. Esistono una sessantina di isole galleggianti ma solo alcune sono visitabili. Si prosegue per l'isola di Taquile, abitata dagli indigeni Aymara, celebri in tutto il mondo per le loro capacità di tessitori. Questa comunità è caratterizzata da una impostazione "collettivista" che ripartisce i beni e prodotti in base alle necessità delle singole famiglie. Seconda colazione in ristorante locale. Cena e pernottamento.

8° giorno, PUNO / CUSCO
Prima colazione e partenza in pullman attraverso la spettacolare Cordigliera delle Ande. Nel corso del viaggio (circa 10 ore) si incontreranno piccoli e caratteristici villaggi andini, greggi di lama e di alpacas. Sosta alle piramidi di Pucarà ed al Tempio di Raqchi, costruito in onore del Dio Wiracocha, (ancora oggi adibito a santuario è un centro energetico di grande fama), oltre alla spettacolare Chiesa di Andahuaylillas che risale al 17° secolo, dedicata a San Pedro e chiamata la "Cappella Sistina d'America" per la qualità delle decorazioni dei suoi interni. Seconda colazione in corso di viaggio. L'arrivo a Cusco è previsto nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.

9° giorno, CUSCO (INTI RAYMI)
Prima colazione. Un giorno indimenticabile! Presenza alla Festa di Inti Raymi, famosa in tutto il mondo che si tiene ogni anno presso la vasta esplanade della fortezza di Sacsayhuaman, per celebrare il solstizio d'inverno. È uno spettacolo imponente, considerato il festival indigeno più importante nell'emisfero-occidentale, effettuato tradizionalmente dai periodi pre-colombiani. Pranzo al sacco. Cena libera e pernottamento.

All'epoca degli Inca, questa cerimonia si teneva nella piazza Aucaypata, oggi piazza d'armi di Cusco, e vi partecipava l'intera popolazione della città, a volta circa centomila persone. Naturalmente, con l'arrivo degli spagnoli fu soppressa. Il 24 giugno, solstizio d'inverno, il Sole si trova nel punto di massima distanza dalla Terra. All'epoca degli Inca, questo aveva un'importanza fondamentale, essendo l'inizio del nuovo anno, associato alla nascita dell'etnia inca. Garcilaso de la Vega ci dice che questa era la festa più importante, alla quale partecipavano "i curacas, i vassalli di tutto l'impero con gli abiti più eleganti che avevano". La preparazione era rigorosa, nei "tre giorni precedenti non mangiavano che un po' di mais bianco, crudo, qualche erba che chiamano chúcam e semplice acqua. In tutto questo tempo, in tutta la città, non si accendeva il fuoco e ci si asteneva dal giacere con le proprie mogli". Per la cerimonia le vergini del Sole preparavano dei panini di mais. In questo giorno, il sovrano e i suoi parenti aspettavano, scalzi, il sorgere del Sole nella piazza: accovacciati, con le braccia aperte e dando baci nell'aria, accoglievano l'astro regale. Quindi l'"Inca", con due bicchieri d'oro, brindava con la chicha: dal bicchiere di sinistra bevevano i suoi parenti, mentre quello di destra era rovesciato in una giara d'oro.

10° giorno, CUSCO /VALLE SACRA
Prima colazione. La giornata inizia con la visita del mercato di Pisac, costituito da decine di bancarelle che esibiscono e vendono prodotti lavorati dagli abitanti della zona. È possibile trovare prodotti tessili, intagliati e copie di antichi oggetti inca. Si prosegue verso il Parco di Ollantaytambo, con una serie di soste in luoghi di interesse. Il paese di Ollantaytambo è un tipico esempio della pianificazione urbana degli inca, ancora abitato come in passato. Pachacútec (1438-1471) conquistò il paese, lo distrusse e ne costruì uno nuovo annettendolo al suo impero, e questo possiede oggi uno dei siti archeologici più degni di nota del regno inca. Sosta per la seconda colazione in ristorante. Si continua poi verso Chinchero che fu uno dei centri abitati più importanti durante l'impero degli Inca. Tuttavia, come gran parte dei territori circostanti, fu anch'esso vittima dell'"estirpazione di idolatrie", azione che sostituiva le divinità tradizionali con quelle cattoliche per trasformare il culto popolare. Così scomparvero importanti monumenti e costruzioni. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

11° giorno, VALLE SACRA / MACCHU PICCHU / CUSCO
Prima colazione. Trasferimento alla stazione ferroviaria di Ollantaytambo per prendere il treno diretto a Macchu Picchu, la "Ciudad Perdida de los Incas".
Il celebre sito storico, ricercato da molto tempo dagli archeologi, fu scoperto con grande stupore dall'americano Hiram Bingham nel 1911. Francisco Pizarro, il condottiero spagnolo che fece di tutto per asservire gli Inca, non riuscì mai a trovare Macchu Picchu perché si trova in cima ad una montagna la cui sommità non è visibile dal basso. Vi abitavano alcune famiglie di indio coltivando i terrazzamenti circostanti in un contesto spettacolare. Macchu Picchu fu una capitale religiosa, un semplice luogo di culto e di abitazioni, il rifugio delle "Vergini del Sole" e l'ultima capitale inca.
Visita guidata della cittadella attraverso la Plaza Principale, gli appartamenti reali, il Tempio delle Tre Finestre, la Torre Circolare, il Sacro Orologio Solare ed il cimitero. Seconda colazione presso il mitico Sanctuary Lodge e nel pomeriggio rientro a Ollanta in treno. All'arrivo, trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.

12° giorno, CUSCO / LIMA / ITALIA
Prima colazione e mattino libero per lo shopping. In tempo utile, nel pomeriggio, trasferimento in aeroporto e partenza per Lima. All'arrivo assistenza per la connessione intercontinentale del volo di rientro in Europa, previsto in serata.

13° giorno, ITALIA
Arrivo a Madrid nel primo pomeriggio e proseguimento per l'Italia con volo in coincidenza.

Importante
L'ordine dell'escursioni può essere modificato per un migliore sviluppo dell'itinerario a seconda delle condizioni climatiche e orari dei voli.

 

 

Contattaci per avere informazioni su questo viaggio

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

captcha
 
Italian English Spanish